chi sono

Ciao, sono Amelia! 
Educatore Cinofilo e Istruttore in Riabilitazione.
Due parole su di me

Quando la mia famiglia adottò Luna avevo 14 anni e una gran paura dei cani.

Passò in fretta però.

Al secondo anno di liceo marinai la scuola per soccorrere Whisky, un bellissimo

meticcetto color crema caduto dal 2° piano. Non ci fu nulla da fare per lui e piansi così tanto da farmi venire un gran mal di testa. 

IMG_2253_edited_edited.jpg
IMG-20170720-WA0001_edited.jpg
La prima scuola cinofila: l'incontro con due grandi maestri.

Nel 2008 decisi di rivolgermi a un istruttore cinofilo per risolvere alcuni problemi con Gioldi e Mina. La fortuna volle che in zona lavorava (e tutt'ora lavora) Ivano Vitalini e con lui un altro pezzo da novanta: Luca Scannavacca.

In un anno di campo e incontri a domicilio facemmo tante esperienze meravigliose con i miei cani.

Gradualmente mi avvicinai alla "cinofilia" e al volontariato in canile.

In 11 anni di canile (2008-2019) credo di aver incontrato più di 600 cani, interagito con circa la metà, con molti dei quali ho stabilito rapporti di amicizia e fiducia. Una grande esperienza di vita e professionale.

5466b66b-121c-49fb-94e2-c830b914fef0_edi
Amelia-44_edited.jpg
Un supporto concreto.

Nel 2016 ho fondato Puppyness, una scuola di educazione cinofila dedicata ai proprietari di cuccioli e cani adulti, attiva sul territorio di MilanoPuppyness da un supporto concreto alle famiglie che vivono con uno o più cani, trasferendo loro conoscenza, competenze, abilità comunicative e gestionali, attraverso incontri e percorsi volti a sottolineare il valore del cane e della relazione con il proprietario.

Seguiamo l' approccio cognitivo-zooantropologico che secondo il quale il benessere del cane è direttamente proporzionale alla qualità delle relazioni all'interno del gruppo famigliare e del contesto di vita.

2017-05-02%2022.40_edited.jpg
Una vita piena di incontri con cani fantastici.

Da quel giorno la mia vita cambiò e fu sempre più stata costellata di incontri con cani fantastici, di tutti i tipi, razze, taglie ed età.
I miei cani, innanzitutto. Luna (io volevo chiamarla Nerina perchè era tutta nera con una macchietta bianca sul petto), meticcetta di volpino molto peperina; Merlino, tanto pastore belga dentro e una passione smodata per gli escrementi di mucca; Mina, la mia regina del Salento, manto color pietra leccese, nordica dentro e fuori, alla nascita fu chiaramente gettato lo stampo; Gioldi, soprannominato "er munnezza", una via di mezzo tra un bergamasco e pastore catalano che non ho mai capito come potesse essere figlio di Mina; Mindi, sangue reale di setter inglese bianco-arancio, abbandonata anziana e in pessimo stato di salute ( da un cacciatore? ma noooo.....) amichevolmente soprannominata Hitchcock per il suo girovagare notturno ( sindrome da disfunzione cognitiva) stile Psyco; Hanna, fior di mix  segugio italiano e troppi anni di canile da smaltire.

AMELIA%20E%20I%20TRE%20MOSCHETTIERI%202_
Vogliamo che il nostro futuro cane sia un cane felice?

Con gli studi e l’esperienza sul campo ho realizzato che si può pensare ad un nuovo modo di fare cinofilia, privilegiando un approccio basato sulla conoscenza.

Vogliamo che il nostro futuro cane sia un cane felice? E allora sarà necessario conoscerlo il più possibile, carattere e bisogni, preferibilmente prima di portarlo a casa. I cani hanno desideri e aspettative che guidano i loro comportamenti e che vanno ben oltre la pappa, l'acqua e qualche passeggiatina. Un cane felice è un cane appagato della vita che fa e con molta probabilità sarà un cane equilibrato, capace di star bene in molti contesti ( non tutti!!), in armonia con la famiglia e l'ambiente di vita.

Conoscere (davvero) il proprio cane è la condizione imprescindibile per impostare qualsiasi percorso di training educativo e riabilitativo.

2017-09-10%2017.36_edited.jpg
2017-01-29%2008.57_edited.jpg
Non solo cani.

Amo profondamente i cani. Sono buoni amici e mi piace la loro vicinanza.

Eppure sono gattara dentro, con loro simbiosi allo stato puro. Questi due tipini sono i miei gatti: Nicola, impagabile scugnizzo bello di mammà e Mara, anche detta BMW per i suoi occhi a fanale antiabbagliante. Gatto nero, gatto bianco.

il mio CV*

Formazione /Esperienze Professionali

2020 – Diploma di Master 1L in Istruzione Cinofila e Riabilitazione Cognitivo Comportamentale presso Facoltà di Veterinaria, Università degli Studi di Parma.
2019 – Assistente Senior ai Corsi ThinkDog
2019 a oggi - Istruttore Cinofilo presso 
GreenDogClub, Zibido San Giacomo (MI)

2016-2018 – Corso Istruttore Cinofilo in Riabilitazione presso ThinkDog srl
2017 – Diploma di Educatore Cinofilo FISC presso ThinkDog srl
2016 - nasce Puppyness

2015 – Diploma Nazionale di Operatore Cinofilo FICSS – AICS -Coni
2008-2019 - Volontario Operatore Cinofilo
presso Canile di Merate – Lega Nazionale per la Difesa del Cane

Altri Progetti

HAD - HumanAnimaDesign

HAD realizza progetti sul tema del design come approccio, modello e strumento migliorativo della relazione uomo e animale domestico.

OggettiAnimali

realizza progetti interior design e oggetti per chi vive con cani e gatti. 

Workshop Intensivo "Design for Non Humans",  Politecnico di Milano, Master 1L in Strategic Design.

Curatele

2018

L’umano, l’Animale e il Design, Un Posto dove Stare Bene, Triennale Milano. Progetto e moderazione della tavola rotonda con Angelo Vaira e Rosita Celentano.

2017

Share-eat, Duality, Domus Academy.

Nell’ambito della mostra 999 Domande sull’abitare Contemporaneo, Triennale Milano. 

*Nel momento in cui ci si rivolge a un educatore è nostro diritto chiedere informazioni in merito alla sua formazione e al metodo utilizzato per lavorare. 

Sarò ben lieta di esporre le mie credenziali nel corso del primo contatto conoscitivo.

CONTATTI

I MIEI CANALI

  • Facebook
  • Instagram

Entra nella community, unisciti ai 1439 iscritti!
Riceverai un coupon del 10% sui nostri corsi

inviato!

© Puppyness di Amelia Valletta · Privacy Policy · CF VLLML70H49F839S

© 2019 di Puppyness Educazione Cinofila. Creato con Wix.com